Michele Di Francisca


Michele Di Francisca nasce a Jesi il 20 dicembre 1991. È il fratello minore di Elisa ed uno dei nuovi talenti del Club Scherma. Nel ripercorrere la sua storia in pedana, questa volta, partiamo dal successo più importante. Il 4 marzo 2008 Michele Di Francisca si è infatti laureato campione europeo cadetti di fioretto. In finale, a Rovigo, ha battuto il polacco Maciej Wlosek per il 15 a 9. Stesso punteggio per la semifinale tutta italiana tra Di Francisca e Daniele Garozzo, che ha poi chiuso con una medaglia di bronzo al collo. Per Di Francisca braccia al cielo e prime dichiarazioni da campione europeo: «Dedico questa vittoria al mio maestro Stefano Cerioni e a mia sorella Elisa, che è come una madre per me. È una grande vittoria, sono quasi incredulo». Pochi giorni dopo, sempre a Rovigo, un altro oro, questa volta però a squadre. Ad inizio febbraio era arrivato anche un buon podio nel X Torneo Internazionale cadetti a Santa Maria del Monte (Pisa). Terzo posto dietro altri due azzurri, Marco De Pieri e Mino Simone.
Le sue prime stoccate, Michele, le tira già in tenera età seguendo le orme delle due sorelle maggiori, Elisa e Martina. A dodici anni inizia a far parlare di sé con il primo posto ai campionati italiani giovanissimi. Nel 2005 è secondo nel Gran Prix di Salerno sempre nella stessa categoria. Michele cresce, maneggia sia il fioretto che la sciabola e si guadagna l’epiteto di “fenomeno” al Club Scherma. Nel 2007 raccoglie i primi piazzamenti in Coppa del Mondo giovani, culminati con il 12° posto a Madrid. Nei campionati italiani cadetti ottiene un ottavo posto a Spello, un secondo posto a Ferrara e un terzo ad Ariccia. Tra i giovani, nel 2007 a Spello, ottiene il 14° posto. Michele Di Francisca è ormai stabilmente nel giro della Nazionale giovanile guidata proprio da Stefano Cerioni che lo ha seguito sin dalle prime stoccate. Il 2009 e il 2010 per Michele Di Francisca sono stati invece segnati da qualche passaggio a vuoto se rapportato all’exploit di Rovigo dell’anno prima. Tra i risultati migliori ricordiamo il secondo posto a Bratislava nella Coppa del mondo giovani e il quinto posto ai campionati italiani under 23 nel 2010. Nel 2011 da segnalare il terzo posto ai campionati italiani Assoluti ad appena 20 anni. Lo ha fermato solo Edoardo Luperi per 15 a 13 in semifinale, prima di andare a vincere il titolo tricolore.
Il Suo Palmares

+Copia link